Come rinnovare il tuo giardino e proteggerlo dalle zanzare con il Bonus Verde del 36%

Come rinnovare il tuo giardino e proteggerlo dalle zanzare con il Bonus Verde del 36%

La Legge di Bilancio 2020 ha prorogato anche per quest’anno il cosiddetto Bonus Verde, una detrazione fiscale del 36%, per riqualificare e rinnovare il proprio giardino e riportarlo al suo pieno splendore e incentivare il ripristino di aree verdi private lasciate in stato di incuria.

Ma che cos’è il Bonus Verde?

Come abbiamo detto si tratta di una detrazione Irpef del 36% per mezzo della quale il Governo intende incentivare i cittadini a ritornare ad occuparsi degli spazi esterni della propria casa, con l’obiettivo di una più ampia riqualificazione dei centri urbani e extraurbani.

Tra l’altro il Bonus Verde 2020 si applica all’immobile e non al proprietario, e quindi ogni persona può eventualmente sommare le spese sostenute per più immobili ottenendo per tutti l’agevolazione fiscale.

Se stai pensando di rinnovare il tuo giardino

Se stai pensando di rinnovare o ristrutturare il tuo giardino approfittando del Bonus Verde del 36% ti consigliamo di rivolgerti al tuo consulente fiscale di fiducia perché nell’ambito del progetto complessivo potresti anche includere uno dei nostri innovativi impianti antizanzare a nebulizzazione della linea Connect con tecnologia Wi-Fi o uno dei sistemi antizanzare da giardino installati e funzionanti con piena soddisfazione dei nostri clienti in migliaia di giardini in tutta Italia e non solo.

Se il tuo giardino è invaso dalle zanzare o da altri insetti molesti che ti impediscono di utilizzarlo appieno durante la bella stagione, prendi in considerazione allora, nell’insieme del progetto di riqualificazione, di inserire anche l’installazione di un impianto antizanzare Freezanz.

Una gamma di soluzioni contro le zanzare, efficaci e sicure, che possono soddisfare tutte le esigenze e proteggere superfici di poche decine di metri quadrati così come giardini o parchi di notevoli estensioni.

L’installazione di un impianto antizanzare può rientrare nel Bonus Verde?

Partendo dalla premessa che l'Agenzia delle Entrate non ha redatto un elenco completo e dettagliato degli interventi ammessi alla detrazione ma ha fornito solo indicazioni di massima, secondo alcune testate giornalistiche come Il Sole 24 Ore, InvestireOggi, Blitz Quotidiano è possibile far rientrare la spesa dell'impianto antizanzare in un’ottica di un progetto più ampio di riqualificazione dell'intero giardino.

Ad una precisa domanda di un utente:

La realizzazione di un impianto di nebulizzazione antizanzare in un giardino privato, effettuato da una ditta, può rientrare nel cosiddetto bonus verde? C.R. - Gorizia

l’esperto de Il Sole 24 Ore risponde:

Sì, ma solo se l'impianto viene installato nell'ambito del rinnovo del giardino, sulla base di uno specifico progetto.

Per leggere la risposta completa segui questo link

Anche gli altri due siti segnalati InvestireOggi e Blitz Quotidiano forniscono indicazioni analoghe per poter usufruire del Bonus Verde 2020 anche per l’installazione di un impianto antizanzare quando questo fa parte di un progetto complessivo di ristrutturazione o sistemazione del giardino.

Rivolgiti quindi al tuo commercialista o al tuo consulente fiscale di fiducia per avere ulteriori informazioni su come poter utilizzare questo importante beneficio fiscale e ad un’azienda seria e qualificata della tua zona per predisporre un progetto complessivo di riqualificazione del tuo giardino che possa renderlo di nuovo bello, vivibile ma anche libero dalla zanzare!

Contattaci adesso per conoscere il nostro rivenditore ufficiale più vicino a te e scarica il nostro catalogo prodotti per scoprire la gamma di soluzioni antizanzare che possiamo offrirti.

Risolvere il problema delle zanzare in giardino